Era de maggio

(Salvatore Di Giacomo – Mario Costa)

(1885)

Era de maggio
e te cadeano ‘nzino
a schiocche schiocche
li’ ccerase rosse


fresca era ll’aria
e tutto lu ciardino
addurava de rose a ciente passe
era de maggio
 
io no nun me ne scordo
‘na canzone cantavemo a ddoie voce
cchiu’ tiempo passa
e cchiu’ me n’arricordo
 
fresca era ll’aria
e la canzona doce
e diceva core core
core mio luntano vaie
 
tu me lasse e io conto ll’ore
chi sa quanno turnarraie
rispunnev’io turnaraggio
quanno tornano li rrose
 
si ‘stu sciore torna maggio
pur
a magg’ ‘io stongo cca’
si ‘stu sciore torna maggio
pur
a magg’ ‘io stongo cca’
 
si ‘stu sciore torna maggio
pur
a maggio stongo cca’
si ‘stu sciore torn
a maggio
pura maggio stongo cca’
 
e diceva core core
core mio luntano vaie
tu me lasse e io conto ll’ore
chi sa quanno turnarraie
 
rispunnev’io turnaraggio quanno tornano li rrose
e te dico core core
core mio turnatio so’
torna maggi’ ‘e torna ammore
fa de me chello che vuo’!
Annunci
Categorie: Canzone Napoletana, Italiano | Tag: , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: